CC al Milano Film Festival

Sceneggiatori, registi, scrittori e musicisti hanno partecipato venerdi’ scorso, 22 settembre 2006, alla presentazione delle licenze Creative Commons all’interno del Milano Film Festival, la rassegna di cinema indipendente giunta ormai alla sua quarta edizione.

L’incontro, cui hanno preso parte Maurizio Borghi e Lilla’ Montagnani per CC-IT, Antonella Beccaria di Stampa Alternativa, Rodrigo Vergara di Arcoiris tv, Marco Trotta di PeaceLink, Andrea Curiazi di Iberamericana e i produttori indipendenti I Licaoni di Livorno e’ stato moderato da Giacomo Cosenza, presidente di Sinapsi.
Anche nel cinema, infatti, qualcosa si muove. L’uso delle CCPL sta conquistando soprattutto i registi esordienti in cerca di un canale di diffusione alternativo alla distribuzione tradizionale. Come ha spiegato Alessandro Izzo dei Licaoni, “l’uso della tecnologia digitale permette di ridurre i costi e di realizzare un prodotto di buona qualita’ tecnica, grazie anche al supporto delle community di internet”. Il loro film, Kiss Me Lorena, si puo’ scaricare gratuitamente (www.kissmelorena.it) ed e’ rilasciato con CCPL. Anche la web tv Arcoiris (www.arcoiris.tv), che ora dispone anche di un canale satellitare, distribuisce buona parte del suo materiale video con CCPL. I visitatori scaricano liberamente i materiali dal sito ed esprimono un giudizio: i piu’ votati vanno a comporre il palinsesto della rete satellitare. Un connubio tra tv interattiva e tradizionale che risulta realizzabile anche grazie a una gestione “flessibile” dei diritti. (resoconto di Maurizio Borghi).