Ancora Creative Commons da La Stampa

Un vecchio adagio ricorda che "non c'è due senza tre". E La Stampa, lo storico quotidiano torinese, sembra volercelo ricordare.

Dopo la decisione di rilasciare gli inserti TuttoScienze e TuttoLibri (compresi i relativi archivi) sotto la licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non Opere Derivate 2.5, La Stampa ha deciso di rilasciare anche l'inserto TuttoSoldi con la medesima licenza Creative Commons.